mercoledì 27 giugno 2012

ICONE / IL MAGO DI OZ


Va bene si, lo so, è uno di quei film molto datati, il cui messaggio 

è discutibile, non è detto che sia bello, magari la casa di qualcuno è un posto triste. Ma questo non importa. Noi amiamo questo film e questi personaggi perchè sono technicolor fino in fondo. Un'opera pop degli anni'40. Con una Dorothy bambina poco credibile (Judy Gardland aveva 16 anni) ma eccezionale. Una strega davvero cattiva, con delle scimmie volanti paurosissime e delle scarpette irresistibili. Chi di voi non preferiva il mondo di Oz al bianco e nero di un Kansas polveroso?

















4 commenti:

  1. ...anche maria si è commossa, guardando questo post..meraviglioso...

    RispondiElimina
  2. e cos'ha detto dell'uomo di latta che rapina l'ambulanza???

    RispondiElimina